Nonostante le recenti smentite di Ubisoft, si torna oggi a parlare nuovamente di Far Cry 5 grazie ad alcuni indizi che pare suggeriscano la scelta di una ambientazione “Spaghetti Western” da parte degli sviluppatori.

Come ricorderete, poco tempo fa si è parlato della realizzazione di un nuovo trailer live action per Red Dead Redemption 2 a seguito dell’avvistamento di una troupe in Montana. Ebbene, sembra che tra le figure presenti vi fosse anche il producer Jeff Guillot, che in passato ha lavorato con Ubisoft per la realizzazione di molti video dedicati a Far Cry.

Inoltre, Guillot ha confermato di aver realizzato delle riprese per il sequel, in arrivo a settembre, di un franchise noto e popolare. Tra le scene girate in Montana ce ne è che presenta una sequenza di combattimento tra due uomini nei pressi di una ferrovia, mentre un treno si avvicina a tutta velocità. Ciò, come potete immaginare, ciò aveva fatto pensare subito a delle riprese per Red Dead Redemption 2, tuttavia un intervento su NeoGAF da parte di Jason Schreier di Kotaku ha confermato l’ipotesi Far Cry.

La stessa Ubisoft, attraverso un sondaggio, tempo fa aveva suggerito l’ipotesi di una ambientazione western per un nuovo Far Cry. Infine, segnaliamo come stando ad altri rumor il titolo in sviluppo e a cui erano dedicate le riprese sia un nuovo capitolo della serie Call of Juarez e non Far Cry 5. Non ci resta che attendere un possibile annuncio nel corso dell’E3 2017 per fare maggior chiarezza sulla questione.