Secondo Martin Sahlin di Coldwood Interactive, sviluppatore di Unravel, EA è un “gigante gentile”, ecco le parole dello sviluppatore:

Quando Patrick Soderlund di EA ha saputo che stavamo lavorando a questo gioco ha deciso di incontrarci, noi eravamo solo una piccola compagnia in una piccola città di un piccolo paese. Quando ti trovi in una prospettiva del genere, sei quasi abituato ad un atteggiamento prepotente da parte degli altri e quindi eravamo un po’ spaventati all’idea di un incontro di questo tipo ma, alla fine, le cose sono andate in modo diverso.
EA non ha bisogno di noi, hanno un sacco di soldi e un gioco come il nostro non è utile per loro dal punto di vista finanziario… dal punto di vista creativo, però , le cose sono diverse. Unravel è un progetto nato dalla nostra passione, ma questa stessa passione è stata ed è condivisa da EA. Si sono comportati come un gigante gentile e questo ci ha onestamente sorpresi.

Unravel