Ebbene sì, dopo la diatriba fra Electronic Arts e Ubisoft sulla proprietà del marchio Ghost, sembra che la casa francese abbia avuto la meglio. Infatti i due colossi hanno stabilito un accordo nel quale Electronic Arts accetta di rinunciare alla registrazione del marchio per non confondere l’utenza.

Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier