Ecco come saranno i mari e gli oceani in No Man’s Sky

L’esplorazione dei pianeti e il focus di No Man’s Sky, simulatore spaziale sviluppato da Hello Games e in uscita su PC e PlayStation 4, tuttavia l’esplorazione non riguarda esclusivamente le terre emerse, anche gli oceani contribuiranno a rendere vivo e pulsante il mondo esplorato dal giocatore. Sean Murray, il fondatore di Hello Games, ha rilasciato una serie di interessanti informazioni riguardanti i mari e gli oceani in No Man’s Sky. Riportiamo la citazione qui in basso:

Alcuni mari possono essere molto profondi fino a diventare bui. Forse troverete alcune creature laggiù e altre cose – avrete una luce sul vostro abito che vi aiuterà. Questi luoghi però possono essere pericoli. Una delle mie cose preferite, che per me non invecchia mai, è scoprire grotte sottomarine.
Ci saranno pioggia, tempeste di sabbia, neve, bufere, tempeste e un mucchio di altre cose possibili. Ci saranno anche tipi di meteo alieni, come pericoli radioattivi e tossici, e atmosfere con composizioni diverse dalla nostra.

No Mans Sky Galleria 4