Easter Eggs Metro: Last Light

Qui di seguito scoprirete le curiosità più nascoste, segreti e easter eggs inseriti dagli sviluppatori in Metro: Last Light. Li abbiamo raccolti tutti in questa guida, è giunto il momento di osservare da vicino Metro: Last Light.

Il libro di Metro 2033, 2034, 2035…
Come molti sapranno Metro: Last Light non è solo un videogioco, infatti il titolo è tratto da un libro come per il capitolo precedente, ma con Last Light non è finita la pubblicazione dei romanzi, infatti all’interno del gioco notiamo alcuni ester eggs del sequel:

Riferimento a “Brave New World”
Qui di seguito un altro video dove notiamo un chiaro riferimento al romanzo “Brave New World”

Riferimento a S.T.A.L.K.E.R
Alcuni componenti del team di sviluppo di Metro Last Light sono anche i responsabili di S.T.A.L.K.E.R (gioco esclusiva PC). In metro infatti il nome degli esploratori è STALKER; in Metro 2033 ne incontriamo uno morto ad inizio gioco, mentre in Last Light mentre giocate improvvisamente sentirete “hey, è uno STALKER. No, aspetta, è Artyom”.

Glitch: i nemici imbambolati
Qualcosa di strano è da segnalare, un utente mentre giocava a Metro Last Light su Playstation 3 improvvisamente ha notato che tutti i nemici sono diventati di pietra, immobili, il ragazzo ha dovuto resettare la console per far tornare tutto alla normalità.

Altri Due glich