Mike Gallagher, CEO dell’Entertainment Software Association, ha annunciato che dal prossimo anno l’E3 potrebbe cambiare sede, dopo ben 22 edizioni. La necessità del cambio di location deriva, come spiega Gallagher, dall’inadeguatezza del Convention Centre di Los Angeles rispetto ai progetti dell’ESA. E’ stata ipotizzata infatti una nuova riapertura al pubblico per l’edizione del 2018 a causa dell’enorme successo riscosso nell’attuale edizione.

La decisione sull’eventuale cambio di sede verrà presa prossimamente, anche in base alle risposte del pubblico.

e3