Io-Interactive ha confermato che Hitman supporterà le DirectX 12 fin dal lancio che è fissato per oggi 11 marzo. La nuova avventura dell’Agente 47 è il primo gioco third party a supportare queste librerie dall’uscita, in seguito riportiamo le dichiarazioni di Hannes Seifert, Studio Head presso Io-Interactive.

È stato fantastico lavorare con i nostri amici di AMD per offrire un’esperienza ottimale di Hitman per gli utenti di PC al momento del lancio, Hitman ha una forte tradizione su PC e sappiamo che alcuni dei nostri fan intenditori saranno deliziati da ciò che DX12 aggiunge all’esperienza; il gioco in esecuzione in 4K è mozzafiato.

Le DirectX 12 permettono l’utilizzo del multithreaded rendering, utile a migliorare il rendering delle macchie multicolore. Presente anche l’Asynchronous Compute, che garantisce migliori prestazioni dalle GPU e una gestione più oculata della memoria.

Leggiamo le parole di Roy Taylor Corporate Vice president presso AMD.

Siamo incredibilmente entusiasti all’idea di rafforzare il nostro rapporto con Square-Enix e Io-Interactive con l’aggiornamento DirectX 12 per Hitman, AMD è stato un leader indiscusso nella fornitura di incredibili prestazioni con DirectX 12 agli utenti con Radeon. E attraverso caratteristiche come DirectX 12 Asynchronous Compute e la tecnologia AMD FreeSync, i clienti Radeon con sistemi di qualsiasi fascia di budget possono godere di un bel gioco dalla resa fluida.

Hitman