I malfunzionamenti recenti all’Xbox Live avevano fatto destare qualche sospetto, ma oggi arriva la conferma ufficiale del coinvolgimento di un gruppo di hacker noto come “New World Hackers”.

Lo scopo di queste persone era di dimostrare la fragilità dei servizi Microsoft che, come affermato da un membro del gruppo, potrebbero essere “spazzati via dalla faccia della terra“. New World Hackers è stato responsabile di altri attacchi come quello nei confronti del politico Donald Trump o dei siti dell’ISIS.

xbox-live1