A confermarlo é Dan Vaderlind di DICE, direttore dello sviluppo presso la software house, rivelando infatti che parte del team continuerà a lavorare su Battlefront, mentre lui e altri sviluppatori si dedicheranno al nuovo Battlefield.

Di seguito, il tweet di Vanderlind.