Brian Horton, di Infinity Ward, è oggi tornato a parlare di Call of Duty: Infinite Warfare spiegando che il titolo sperimenterà le sequenze di movimento a gravità zero, ma non mancheranno livelli dall’impostazione più tradizionale.

“Il nostro obiettivo è stato quello di creare un fluido sistema di navigazione che inizia a Ginevra con i classici movimenti a terra. Poichè ci dirigeremo nello spazio vogliamo anche provare ad esplorare cosa significa avere dei movimenti in assenza di gravità. Vedrete che il giocatore sarà in grado di utilizzare il rampino per navigare nello spazio privo di gravità. Inoltre ci saranno sezioni nelle quali potrete utilizzare gli spostamenti migliorati come i doppi salti e le corse sui muri”.

Call of Duty Infinite Warfare 4