Ecco alcuni dettagli su Salvation, il DLC di Call of Duty: Black Ops 3 in arrivo prima su PS4 il 6 settembre e con le altre piattaforme next-gen a seguire.

Mark Lamia, Studio Head di Treyarch ci spiega:

“Senza dubbio, questa è la stagione più epica dei DLC mai creata prima d’ora per i fan di Multiplayer e Zombies. A questo punto va da sé che Zombies è stato un vero atto d’amore per lo studio, e sono orgoglioso di dire che questa sarà un’esperienza cruciale ed epica per i fan che ci hanno sostenuto nel corso degli ultimi 8 anni”.

Salvation include Revelations, il capitolo finale nella saga Zombie Origins.
In Revelations, incontriamo i personaggi di Origins dopo che hanno affrontato un viaggio epico attraverso lo spazio e il tempo. Nel capitolo finale dell’esperienza Zombie, Richtofen, Dempsey, Takeo, e Nikolai finalmente si ritrovano faccia a faccia nella fabbrica del misterioso Dottor Monty. I nostri eroi ancora una volta devono combattere contro un’orda di zombie nella battaglia finale per salvare le loro anime immortali.

Inoltre, Salvation avrà 4 nuove mappe multiplayer:

– Citadel: Un antico castello distrutto e abbandonato, una mappa di media dimensioni.
– Micro: Una zona di guerra miniaturizzata che si svolge su un tavolo da picnic di famiglia ben fornito, una mappa di piccole dimensioni.
– Outlaw: Una rivisitazione in stile western della mappa preferita dei fan, Standoff, di Call of Duty: Black Ops II.
– Rupture: La classica Outskirts di Call of Duty: World at War è rivisitata come una struttura ad alta tecnologia.

“Con il lancio di Zombie come un Easter Egg in Call of Duty: World at War nel 2008, Treyarch partì per una missione – o, in realtà una conversazione – con i fan, e Revelations è il segno di una svolta finale. I segreti stabiliti anni fa finalmente avranno un senso – abbiamo aspettato molto tempo per questo”.

Così afferma Jason Blundell, Direttore di Zombies di Treyarch.

black ops 3 dlc salvation