Death Stranding è quasi certo che si trovi ancora in fase di pre-produzione, quindi ci vorranno degli anni prima di vederlo concretizzato. Nel frattempo Hideo Kojima continua a divulgare informazioni generiche su ciò che potrebbe diventare la sua nuova IP.
Nel corso di un’intervista con Gamespot in seguito alla sua conferenza al Develop 2016, ha affermato che rendere Death Stranding un titolo tripla A significa anche provare che è possibile farcela senza far parte di una grande compagnia.
Quando è stato chisto a Kojima cosa ne pensa dei giochi a rilascio episodico, lui ha detto di non potersi esprimere in merito a Death Stranding, in quanto non sa ancora con quale formula di distribuzione verrà rilasciato, ma che si tratta di un cambiamento a cui è molto interessato.
Secondo Kojima i giochi molto lunghi diventeranno il passato e si tenderà sempre di più ad adottare la formula distributiva dei telefilm, con episodi brevi pubblicati a cadenza regolare. In effetti esistono già svariati esempi di successo di questo modus operandi, vediamo ad esempio Life is Strange, The Walking Dead, Resident Evil Revelations 2 e tanti altri.

Death Stranding action game