Digital Foundry questa volta ha deciso di non fare un semplice confronto tra le prestazioni di un PC di fascia alta e quelle di una console, ma ha pensato bene di rendere più interessante la solita analisi videoludica su Far Cry Primal.

Infatti la “battaglia” è avvenuta tra la console Sony e un computer dotato di processore i3 e di due schede video differenti: una NVIDIA GeForce GTX 750 Ti OC e una AMD Radeon R7 360. In particolare, tra le altre cose, è stato analizzato il frame rate e… le cose non si mettono bene per i consolari; si sono ottenuti risultati simili in tutte e tre le configurazioni durante le situazioni più tranquille, ma è emersa una superiorità evidente della versione PC durante le scene movimentate, con picchi di 40 fps.