Dalla voci scaturite sulla special edition di The Elder Scrolls V: Skyrim, sembra che la riedizione del titolo darà filo da torcere alle versioni moddate. Vediamo se il test dei ragazzi di Digital Foundry ci dà delle risposte.

Ovviamente non si tratta di un confronto perfetto, perché non è stato possibile usare tutte le mod a oggi disponibili e perché alcune di queste sono talmente configurabili che è difficile stabilire un aspetto definitivo da dare al gioco.

In conclusione la special edition sembra aver adottato dei colori particolarmente caldi, la profondità di campo è molto simile in entrambe le versioni e le differenze tra le due si riduce veramente a gusti personali.