Nel corso della GDC 2016 Cliff Bleszinski ha rivelato di aver cambiato idea sul modello commerciale di LawBreakers, FPS arena in sviluppo per PC. Il gioco non sarà più free to play e sarà a pagamento, anche se costerà meno dei canonici sessanta euro. Eccovi le parole di Bleszinski.

Man mano che il gioco prendeva forma, abbiamo capito che il free-to-play non era la scelta migliore per ciò che stiamo costruendo. LawBreakers è un gioco competitivo fin nel midollo, e ciò significa che il bilanciamento rappresenta un aspetto fondamentale per me, per il mio team e per la nostra community. Utilizzare un modello premium ci aiuterà ad assicurare un ambiente sano e a garantire agli utenti la possibilità di ricoprire ogni ruolo, senza limitazioni.

LawBreakers