Call of Duty: Black Ops III avrà i server dedicati e non solo

Treyarch ha voluto rispondere ad alcune domande che gli ponevano alcuni utenti di twitter a proposito della versione PC di Call of Duty: Black Ops 3. Il Director of Development ha riferito che questo terzo episodio sfrutterà i server dedicati per le partite classificate in multigiocatore, come nei predecessori, e che sarà possibile regolare la distanza visiva (Field of View), in modo da migliorare le performance sui PC di fascia media e bassa. Inoltre ci ha tenuto a far sapere che non saranno presenti vincoli di frame rate, anche se in merito non è ancora stata presa una decisione definitiva.

Call Of Duty Black Ops III