Call of Duty: WWII è stato annunciato ormai da un po’ di tempo e sono state confermate le versioni PC, PlayStation 4 e Xbox One, ma non è chiaro se verranno rilasciate altre versioni. Nonostante ciò, recentemente si era vociferata la realizzazione di una versione per Nintendo Switch, anche se né ActivisionSledgehammer non hanno mai confermato nulla.

Tuttavia, un nuovo tweet ufficiale di Beenox, sviluppatore canadese che in passato si è occupato di diversi port per le piattaforme di Nintendo, sembra suggerire che questi possa essere al lavoro proprio per portare il prossimo sparatutto di Activision su Switch.

Come si legge dal tweet: “Per creare giochi sempre più realistici, abbiamo avuto il piacere di ospitare due rappresentanti dell’esercito canadese, che ci hanno parlato della loro esperienza e del loro lavoro.”

Naturalmente al momento non sono giunte conferme di nessun genere, quindi potrebbe trattarsi solo di vane supposizioni, ma vi piacerebbe vedere Call of Duty: WWII su Switch?