Non è un segreto che la versione PC di Dishonored 2 abbia grossi problemi d’ottimizzazione, tuttavia Arkane Studios ne è a conoscenza e sta lavorando per venirne a capo. In particolare Harvey Smith, creative director del gioco, sta raccogliendo informazioni e sta rispondendo ai fan su Twitter. Vi riportiamo un paio di messaggi.

Intanto sul sito di Bethesda sono stati riportati alcuni consigli per limitare i problemi in attesa di una patch. La società è inoltre intervenuta riferendo che solo chi ha dai requisiti superiori a quelli consigliati dovrebbe impostare il gioco su “Ultra”.

Raccomandazioni generali

– Evitate di usare Alt-Tab mentre giocate. Se vedete che, dopo aver utilizzato Alt-Tab, le performance crollano, lanciate il gioco daccapo.
– Evitate di lasciare in esecuzione delle applicazioni in background mentre giocate.

Impostazioni video
– Se avete problemi di performance, provate a ridurre la risoluzione. Utilizzate la risoluzione a 1440p solo se avete una GPU decisamente high-end, come GTX 1070/1080 o equivalente.
– Mantenete il V-Sync attivato, sopratutto se ci sono molte fluttuazioni nel frame rate.
– Se avete un frame rate inferiore ai 30 fps, aggiusta la “risoluzione adattiva” tra il valore minimo (50%) e quello di default (75%).

Impostazioni avanzate
– Utilizzate i preset “auto”: questo dovrebbe impostare le vostre impostazioni grafiche senza ripercussioni sul frame rate.
Se avete ancora problemi con le impostazioni “auto”:
– Provate a disattivare l’antialiasing TXAA
– Provare a ridurre i dettagli delle texture.

dishonored-2-character-3