Apple presenta iPhone 6s e iPhone 6s Plus

Sul palco di San Francisco Tim Cook ha presentato due nuovi modelli di smartphone Apple: iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Sono realizzati come di consueto in alluminio, lo stesso utilizzato dall’industria aerospaziale, e saranno disponibili in quattro colori (inseriamo un’immagine poco più in basso in cui vengono mostrati) e due modelli da 4,2 pollici e da 5,5 pollici.

iPhone 6s Colors

Grande protagonista la tecnologia 3D Touch, una avveniristica funzione che permette di attivare determinati comandi in relazione alla pressione esercitata su schermo. Questa tecnologia è stata testata direttamente sul palco ponendo l’accento sull’immediatezza e sul miglioramento dell’interfaccia apportato. Sarà infatti possibile accedere alle app senza aprirle, ma semplicemente esercitando pressione sulle icone e toccando poi le opzioni visualizzate. Il multitasking non funziona più premendo due volte consecutivamente il tasto Home, ma bisognerà premere sul bordo dello schermo e trascinarlo. Il 3D Touch sarà utilizzato anche nei giochi, lo hanno dimostrato gli sviluppatori di Freeblade, uno sparatutto per dispositivi iOS che fa uso della rilevazione della pressione per permettere al giocatore di cambiare armi o aumentare l’intensità di fuoco nei confronti di un bersaglio. Il gioco arriverà in autunno su App Store e si fregerà di una veste grafica in grado di enfatizzare la rinnovata potenza grafica di iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

iPhone 6s

Tornando ai dati tecnici, i nuovi iPhone hanno a disposizione un sensore da 12 megapixel, Touch ID di seconda generazione, un processore A9 e coprocessore M9, che garantiscono prestazioni grafiche migliorate del 90% rispetto a iPhone 6. La fotocamera iSight ha a disposizione un autofocus più veloce del 50% e una gestione ottimale dell’esposizione che garantisce ottimi risultati in ogni situazione di luce. I video potranno ora essere registrati a 4K e la fotocamera frontale ha ora un sensore da 5 megapixel. Subito dopo c’è stata la presentazione della funzione”Live Photos” che ci permette, quando si scatta una foto, di catturare delle brevi animazioni per poi visualizzarle in movimento usando il 3D Touch, per farlo vi basterà premere per un tempo prolungato lo schermo.

È  giunto il momento di tirare in causa il vil denaro, la casa di Cupertino ha annunciato anche i prezzi dei nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, si tratta però di quelli in abbonamento per gli USA. Si parte da 199 dollari per iPhone 6s e da 299 dollari per iPhone 6s Plus con un abbonamento da 24 mesi. Sicuramente le offerte in Italia saranno simili, rimaniamo però in attesa della comunicazione del costo senza abbonamento. I preordini si apriranno il 12 settembre e gli smartphone potranno essere comprati dal 25 settembre, in Italia, tuttavia, bisognerà aspettare una settimana in più. Il nuovo sistema operativo iOS 9 arriverà il 16 settembre.