L’alternativa di AMD alla GeForce GTX 970 di Nvidia è pronta all’imminente rilascio. Stiamo parlando della Radeon R9 380X, prodotto che utilizzerà la GPU Tonga a 28nm, basata su architettura Graphic Core Next, con 2048 Stream Processor. Entrando nel dettaglio, si tratta di una GPU con 32 compute units, 128 TMUs, 32 ROPs e 3/6 GB di memoria video GDDR5 con bus and a 384-bit.

Di seguito vi mostriamo le immagini della variante custom XFX che possiede due ventole dissipanti e heatpipes da 8mm, dotata anche di overclock di fabbrica.
Attendiamo di conoscere la reale disponibilità e i prezzi che non dovrebbero superare i 300 dollari.