A quanto pare Microsoft ha deciso di dedicare parte dei suoi sforzi per gettare un occhiata al passato oltre che al futuro, come testimonia il nuovo annuncio arrivato nel corso della sua conferenza all’E3 2017.

La compagnia di Redmond ha infatti annunciato che il programma di retrocompatibilità verrà esteso, arrivando ad integrare anche i giochi della prima Xbox. L’aggiunta dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno, in seguito verranno divulgati ulteriori dettagli.