Analizziamo il sistema di combattimento del Remake di Final Fantasy VII

Yoshinori Kitase, sviluppatore del remake di Final Fantasy VII, durante una intervista rilasciata al magazine Famitsu, ha parlato più nel dettaglio del sistema di combattimento del titolo:

Stiamo cominciando a vedere la direzione artistica. In aggiunta, stiamo anche lavorando al sistema di battaglia, e lo stiamo facendo mediante una meccanica trial-and-error. Dal momento che c’è la possibilità che il sistema di battaglia originale possa non essere funzionale, oggi, stiamo pensando cautamente a quale sia la direzione migliore da intraprendere.

Normalmente, quando realizzi un remake, si può avere la sensazione che sia un action RPG già familiare, quindi stiamo cercando di capire come realizzare qualcosa come Final Fantasy VII riuscendo ancora a sorprendere i giocatori. Per favore, non chiedetemi quanto siamo avanti con lo sviluppo, o cose del genere.