AMD Radeon R9 390X, nuove conferme sulla memoria High Bandwidth Memory

amd radeon r9 390x

La corsa alla scheda più potente è appena iniziata e se nella giornata di ieri vi abbiamo fornito dettagli sulla GTX 980 Ti, oggi arriva il momento di parlare della controparte AMD e quindi della prossima Radeon R9 390X.

Arrivano infatti nuovi dettagli e conferme sulla GPU Fiji partendo dall’utilizzo, ormai confermato dalla stessa AMD, delle nuove Memorie High Bandwidth Memory (HBM); mentre una delle ultime indiscrezioni forniva la possibilità che l’azienda di Sunnyvale potesse rilasciare due modelli diversi della stessa periferica, una con GDDR5 e l’altra con HBM.

HotChips
HotChips: evento sui semiconduttori per processori, presenti AMD, Nvidia e Intel

A diradare la nebbia su questo versante ci pensa l’HotChips, fiera annuale che si svolgerà questo Agosto a Cupertino, dove oltre ad Nvidia e Intel sarà presente anche la citata AMD che il 25 di Agosto presenterà la GPU AMD Fiji.

Sul palco saranno presenti rappresentanti importanti della società, quindi è facile supporre che sarà confermata la nuova memoria HBM inserita in tutti i modelli Radeon R9 390X; difficilmente AMD sceglierà questa occasione per rivelare la data di lancio della nuova scheda, gli esperti del settore infatti prediligono pensare che la nuova GPU sarà annunciata per la distribuzione, entro questo Giugno.

Come vedete ogni risposta aggiunge una domanda, rimanete sintonizzati per ulteriori dettagli in merito.

Memorie High Bandwidth Memory