Secondo un’indagine condotta dalla Federal Trade Commission, Machinima avrebbe pagato alcuni utenti di YouTube per parlare bene di Xbox One al lancio con cifre che arrivano fino a 30.000 dollari. Tutto ciò sarebbe frutto di una campagna pubblicitaria acquistata da Microsoft al famoso network.

Il contratto non poteva essere reso pubblico e prevedeva l’utilizzo di sequenze video decise a tavolino e argomenti specifici, inoltre si doveva evitare di parlar male della console e dei titoli di lancio. L’FTC ha inoltrato la proposta di escludere Machinima da future iniziative del genere, invitando il network a rendere noto quando è in atto una campagna pubblicitaria.

XboX one Controller