DFC Intelligence, società che si occupa di analisi finanziarie, afferma che entro il 2019 il PC sarà la piattaforma che regnerà sul mercato dei videogiochi. Tale crescita sembra dovuta in particolare a due motivi: da una parte la crescente fetta di mercato della realtà virtuale, che incuriosisce l’intero pubblico; dall’altra, gli eSport, le competizioni videoludiche che sempre più appassionano i gamer.

Le persone, dunque, compreranno PC sempre più potenti per giocare, ma anche per guardare altri che giocano. Ciò porterà, sempre secondo DFC, ad un incremento del 28% de valore del mercato PC, passando così da 28 miliardi di dollari a 36 miliardi. E scusate se è poco.

computer